Iperidrosi – eccesso di sudorazione

iperidrosi eccesso di sudorazione

Per iperidrosi si intende una eccessiva sudorazione localizzata il più delle volte a livello ascellare e alle mani. I pazienti affetti da questo disturbo di tipo quantitativo si trovano spesse volte in imbarazzo nella vita sociale subendo situazioni ansiogene le quali a loro volta inducono una ulteriore accentuazione della sudorazione.Si instaura così un circolo vizioso di difficile gestione. Nel passato per correggere tale situazione si faceva ricorso a particolari interventi chirurgici con risultati spesse volte deludenti.

Con l’avvento della tossina botulinica tutto è cambiato e divenuto più semplice. Grazie a questo farmaco è possibile chemodenervare le ghiandole sudoripare eccrine delle aree interessate.

Il trattamento, che si effettua ambulatorialmente iniettando il prodotto sottocute tramite un sottilissimo ago, a livello ascellare è assai semplice ed indolore, a livello palmare richiede una maggiore attenzione. I risultati compaiono dopo qualche giorno e permangono per 6-7 mesi.

Lascia un commento

Facebook